Realizzazioni » Restauri »

Museo Provinciale della Ceramica Villa Guariglia

Committente: Provincia di Salerno
Località: Raito di Vietri sul Mare – Salerno
Tipologia di intervento: Riqualificazione e restauro

Descrizione:

lavori di risanamento bla bla bla (esempio – Ripulitura, restauro, sostituzione infissi e sistemazione impiantistica nelle facciate interne ed esterne del Museo della Ceramica Vietrese). Il nucleo principale del Museo della Ceramica Vietrese è allestito in uno dei monumenti più importanti di Raito: nel giardino di Villa Guariglia, all’interno della Torretta Belvedere. Villa Guariglia prende il suo nome dal nobile proprietario Raffaele Guariglia che lo donò all’Amministrazione Provinciale di Salerno per farne un Centro di Studi. Durante la seconda guerra mondiale fu residenza di Vittorio Emanuele III di Savoia. Il Museo della Ceramica Vietrese, dopo un periodo di chiusura è stato riaperto il 3 luglio 1992, per i lavori di ampliamento sono stati utilizzando vani al pianoterra della Torretta non sfruttati, aprendo così un secondo settore museale in uno spazio utilizzato come cantina e garage dall’ambasciatore, dove sono ora esposte le collezioni private acquisite dal Settore Beni Culturali della Provincia di Salerno